ALBUM IMMAGINI DEL 1° CONVEGNO EAN DI CERVAREZZA TERME (10-11-12 ottobre 2008)

 

 

1) Il Centro Servizi di Cervarezza Terme

2) L'ingresso del centro servizi con lo

striscione che annuncia le manifestazioni

di astronomia del 10-11-12 ottobre

3) L'Osservatorio di Cervarezza pronto per

accogliere i visitatori

4) Serata del 10 ottobre: il discorso inaugurale

del Sindaco Sandro Govi, a fianco, Pietro Campani,

presidente del GADAR.

 

5) A fianco del Sindaco, Dalla Giacoma,

che ha presentato durante la cerimonia inaugurale.

 6) Pietro Campani, nel suo discorso, ripercorre

le tappe che hanno contrassegnato il percorso

che ha portato alla realizzazione dell'Osservatorio.

6a) Un pubblico particolarmente attento ha

assistito ai discorsi inaugurali.

7) Un momento della bellissima conferenza di

Luigi Bignami sulle ultime novità da Marte.

 

07a) Ancora Bignami mentre illustra le ultime

 ipotesi sulla presenza di acqua sulla superficie

di Marte.

08) La cerimonia all'Osservatorio: la benedizione

impartita da padre Pedro

09) Il taglio del nastro è eseguito

contemporaneamente dal Sindaco e da Pietro

Campani

10:) APERTURA DEL CONVEGNO, SABATO

11 OTTOBRE: il Sindaco Govi porge il suo saluto

ai convenuti.

 

11): L'astronomo Mauro Dolci interviene

 in diretta web dall'Osservatorio INAF

di Collurania

12): L'intervento di Paolo Bacci sullo studio degli

asteroidi.

13) Angelo Angeletti illustra le attività di un anno

del Team EAN sul progetto extrasolari e la raccolta

di curve dei transiti di pianeti extrasolari.

14) Fabio Zucconi discute le problematiche ottiche

nella rilevazione dei transiti extrasolari.

 

15) Chiara Riedo presenta il suo bellissimo

 spettroscopio autocostruito.

15a) Un altro momento della conferenza di

Chiara Riedo

15b) Chiara illustra ad un gruppetto di

convenuti, i dettagli costruttivi del suo spettroscopio

16) Vittorio Lovato ed Alberto Villa illustrano la

realizzazione del loro spettroscopio. progettato

per essere impiegato sul riflettore di 50cm del

Centro Astronomico di Libbiano (PI)

 

 

17-017a) Alberto Villa in due momenti del suo intervento.

18: Cristian Fattinnanzi parla diffusamente dell'elaborazione di filmati in alta risoluzione di pianeti e della Luna.

 

19) Rodolfo Calanca parla del progetto EAN "Caccia alla cometa", illustrandolo con l'ausilio del telescopio URANO e di una camera digitale installata sulla montatura EQ6.

20) Enzo Rossi descrive le diverse fasi di costruzione del riflettore altazimutale URANO di 40cm di diametro.

21) Romano Serra parla delle esplosioni che hanno caratterizzato l'evento Tunguska.

22) Un altro momento della seguitissima conferenza di Romano Serra.
 

 

23) Al termine della prima giornata di conferenze del Convegno, Chiara Riedo illustra il suo spettroscopio.
 

24) Momenti dello Star Party: Peppe Vella, moderatore del convegno, si appresta ad osservare con il magnifico binoculare di Lucio Perenzoni.

25) Lucio Perenzoni, a fianco del suo binoculare, risponde alle domande del pubblico.

26) Il grande strumento altazimutale di 75cm (costruzione ottico/meccanica Reginato), di proprietà di Franco Tomatis.

 

27) Franco Tomatis prepara per l'osservazione

 il gigantesco altazimutale di 75cm.
 

28) Nicola Tosi con il suo rifrattore.

29) Enzo Rossi all'oculare del dobsoniano

Urano di 40cm.

29a) Una suggestiva visione d'insieme dei telescopi

 che hanno partecipato allo Star Party, sullo sfondo

la cupola dell'Osservatorio.

 

30) Un altro momento dello Star Party

30a) Il Sindaco Govi e Fabiano e Francesco Barabucci

 visionano le immagini che passano nel collegamento con

l'osservatorio di Collurania.

31) Una bella inquadratura del riflettore Reginato di

61cm dell'Osservatorio.

32) Nel corso di molte ore, un numeroso pubblico

si è alternato all'oculare del riflettore di 61cm.

 

33) Il telescopio Maser di 20 pollici di proprietà di

 Luigi Boglioni.

34) Il pubblico si affolla intorno al gigantesco altazimutali

di 75cm di Franco Tomatis.

34a) Il riflettore dobson di 30cm di Paolo Cilloni.

34b) Panorama notturno in direzione nord-est,

mancano 3 gg al plenilunio. Dalle colline in primo

piano al centro dell'immagine, emerge il piatto profilo

indistinto della Pietra di Bismantova. ben visibili

Le Peiadi e l'Auriga.

 

35) Intanto si fa l'alba...

36) Alberto Villa parla della gestione del centro

astronomico di Libbiano.
 

37) Angelo Angeletti parla della gestione

dell'osservatorio di Monte d'Aria - Serrapetrona

 (MC).

37a) Un altro momento dell'intervento di

Angelo Angeletti.

 

38) Stefano Campani annuncia le future attività

dell'Osservatorio di Cervarezza.

39) Rodolfo Calanca presenta l'intervento di Gimmi Ratto.

40) Gimmi Ratto e "l'elogio dell'insonnia". Intervento

particolarmente apprezzato per la qualità delle

procedure discusse e per l'elevatissimo livello

delle immagini.

41) L'intervento di Gimmi Ratto è stata l'occasione

 per Rodolfo Calanca di illustrare un nuovo progetto

EAN, la mappatura in Halfa a
grande campo dell'emisfero boreale.
 

 

42) Fabrizio Ciabattari illustra le caratteristiche del sistema di

automazione

dell'Osservatorio di Monte Agliale.

43) Angelo Piemontese discute le tesi del suo libro

sull'evento Tunguska e sui rischi cosmici sa impatto.

43a: Un altro momento dell'intervento di Angelo Piemontese.

Rodolfo Calanca, Stefano Campani, Gabriele

Fontana, apportano dei ritocchi allo

stazionamento del telescopio di 60 cm

dell'Osservatorio di Cervarezza Terme

 

TORNA CONVEGNO CERVAREZZA